Cividin è:

Info utili

FORMALITA' D'INGRESSO 
Per entrare in Australia è obbligatorio il Visto ed il passaporto con almeno 6 mesi di validità. Non serve più richiederlo all'ambasciata, ormai viene rilasciato gratuitamente da noi tramite l'ETA (eletronic travel authority).
Non è richiesta alcuna vaccinazione particolare per i passeggeri italiani. E' vietato introdurre nel paese frutta, verdura, semi, cibi freschi e inscatolati. Il permesso duty-free consente invece di portare nel paese 1 litro di bevande alcoliche e 250 sigarette - o 250 grammi di tabacco. 

Ecco il link da cui scaricare tutte le informazioni in italiano sulle regole della dogana australiana:

http://www.customs.gov.au/webdata/resources/files/Italian-GuideforTravellers-BYGBrochure_WEB.pdf


LINGUA 
La lingua ufficiale è l'inglese, arricchita da alcuni termini tipicamente australiani. 

MONETA 
La valuta locale è il dollaro australiano, AUD, divisibile in centesimi. Questa moneta si è dimostrata piuttosto stabile nell'ultimo decennio, attualmente 1 AUD corrisponde a 0,75 € (marzo 2015). I Travel Cheques sono normalmente emessi in dollari americani, ma possono essere cambiati ovunque, come pure la valuta. Quasi ovunque sono accettate le carte di credito principali. 

FUSO ORARIO 
L'Australia è suddivisa in 3 fasce orarie: la costa orientale ha 9 ore in più, la zona centrale ne ha 8.30 e la costa occidentale 7 in più. Queste differenze variano in corrispondenza dell'ora legale italiana. 

CLIMA 
L'Australia si trova nell'emisfero australe, quindi le stagioni sono invertite rispetto alle nostre: l'inverno va da giugno ad agosto e l'estate da dicembre a febbraio. Il clima varia molto in funzione della vastità del territorio, ma anche delle peculiarità territoriali delle varie regioni. Nella parte meridionale fa caldo nei mesi invernali, mentre durante la nostra estate il clima è fresco, soprattutto sulle montagne a nord-est di Melbourne, dove occasionalmente scende anche la neve. Spostandosi verso la zona centrale, il clima è prevalentemente desertico con caldo afoso in inverno e mite d'estate. Perth e la costa occidentale godono del clima migliore, con sensibili variazioni fra una stagione e l'altra. Nella parte settentrionale il clima è tipicamente monsonico con caldi e secchi inverni ed estati calde e piovose. 

COSA METTERE IN VALIGIA 
In generale sono sufficienti abiti freschi, con una prevalenza di magliette in cotone per gli inverni e qualche indumento più pesante per l'estate. L'abbigliamento che utilizzano gli australiani è molto informale anche nelle occasioni mondane, quindi sono consigliabili abiti più comodi che eleganti. Da non dimenticare i filtri solari ad alto fattore protettivo (anche per le pelli abbronzate si consiglia un fattore di protezione 10/15) e cappelli per proteggersi dal sole. Per le passeggiate nel deserto o nelle foreste pluviali è consigliabile utilizzare scarponcini da trekking, mentre le scarpette di gomma sono essenziali per non ferirsi con i coralli della barriera. 

Dimensioni indicative bagaglio: Classe Economy 1 pezzo max 23 kg; Classe Premium 2 pezzi max 23 kg ciascuno; Classe Business 3 pezzi max 23 kg ciascuno.


ALBERGHI 
Gli alberghi sono molto puliti e curati nei dettagli, offrendo un servizio di qualità anche nelle zone meno frequentate da turisti. Solitamente tutte le camere dispongono di aria condizionata, o ventilatore a soffitto, telefono, televisore, macchina per il caffè e servizi privati. Le camere triple possono includere due letti da una piazza e mezza, oppure un letto matrimoniale ed uno singolo. Gran parte degli alberghi sono attrezzati per persone disabili. L’assegnazione della camera avviene sempre dopo le h. 14:00 e il rilascio deve avvenire entro le 11:00. 

TELEFONO E VALORI BOLLATI

Si possono fare chiamate internazionali da qualsiasi cabina o presso gli uffici telefonici, presenti nelle principali città, utilizzando monete, tessere telefoniche o carte di credito. Sono previste riduzioni nelle varie fasce orarie anche per le telefonate internazionali, ma nel fine settimana si ha la miglior convenienza. Per chiamare l'Italia bisogna comporre lo 0011 - 39 seguito dal prefisso della città (dal giugno '98 il prefisso della città ha lo 0). Il prefisso per chiamare l'Australia è 0061.

I francobolli si trovano presso le edicole o gli uffici postali; le cartoline per l'Europa vanno affrancate con un valore di 1 Dollaro australiano.



CORRENTE ELETTRICA 
Il voltaggio è di 240 Volts, ma le prese hanno tre punte, quindi è necessario procurarsi un adattatore di corrente (anche se gli alberghi principali sono spesso dotati di prese internazionali). 

CIRCOLAZIONE STRADALE

Le strade sono molto ben distribuite sul territorio e particolarmente curate. Il traffico è quasi sempre limitato e rado, tranne a Sydney e Melbourne nelle ore di punta. Il senso di marcia è a sinistra e il limite di velocità è di 100 km/h lungo le strade statali o autostrade (60 km/h nei centri abitati). La benzina costa circa 1,3 dollari al litro, ma nelle zone isolate è leggermente più costosa.

Per guidare in Australia per i cittadini italiani è obbligatoria la patente italiana unitamente a quella internazionale con traduzione.


NEGOZI E RISTORANTI 
In tutte le città si possono trovare negozietti di artigianato locale con manufatti di arte aborigena, ma anche eleganti boutique e moderni centri commerciali. I negozi chiudono normalmente alle 17:00 nei giorni feriali, mentre il sabato rimangono aperti solo al mattino. 
Nei maggiori centri si trovano ristoranti di tutti i tipi, da quello raffinato con piatti gourmet al veloce fast food. La cucina internazionale è presente in ogni menù, mentre il piatto più tipico è la carne alla barbie, o barbecue. Ottimo il pesce, in particolare i frutti di mare e crostacei. 

SANITA’

Il sistema sanitario funziona molto bene. Non è più necessario richiedere il modello E111, perchè grazie ad un accordo bilaterale fra Italia e Australia, i turisti italiani possono usufruire del servizio pubblico Medicare.