Cividin è:

Tikehau

 Tikehau è la più sperduta delle isole Tuamotu, il suo nome significa atterraggio nella pace. Situata a circa 10 miglia da Rangiroa, l’atollo ovale di Tikehau è costituito dal classico anello rotondo di motu con una splendida laguna interna dal diametro di 28 chilometri, con ben 400 varietà di pesci e meravigliosi fondali dove persino Jacques Cousteau rimase incantato dalla quantità di pesci e dalla varietà di coralli. Tikehau vanta esotiche spiagge di sabbia rosa e l'abbondanza di vita marina lo rende un must per i subacquei: stupendo è lo spettacolo dei balletti delle razze manta, che si alternano con le sfilate di banchi di tonni e barracuda, o con la presenza in genere solitaria degli squali grigi. Tikehau dà inoltre riparo a rare specie di uccelli, come i sula dalle zampe rosse e i noddis scuri. Varie le possibilità di svago: si può raggiungere in barca l'atollo di Motu Ohohi con la sua spiaggia rosa, oppure Motu Puarua e Oeoe con i loro nidi di uccelli marini. Molti i parchi marini e le coltivazioni perlifere.
Dista 30 chilometri da Rangiroa e 300 da Tahiti, collegata ad entrambe da comodi voli giornalieri. L'aeroporto si trova sul motu principale Tuherahera, che ospita anche un villaggio e alcuni centri diving. Da non perdere il passe Tuheiava con un famoso Lagoonarium habitat di pesci tropicali, tartarughe marine e razze
 

HOTEL