Cividin è:

Hawaii

Le Hawaii sono isole di origine vulcanica tropicali, e sono tra le terre emerse più isolate del mondo. Le isole distano infatti quasi 4.000 km sia dalla costa americana (il punto più vicino è la California) sia da Tahiti. L'arcipelago appartiene geograficamente al continente dell'Oceania. La capitale dell'arcipelago è Honolulu, che si trova sull'isola di Oahu ed è la città più grande. L'inglese è la lingua ufficiale delle Hawaii, ma arricchita di parole e frasi hawaiane.

L'arcipelago gode di un clima favoloso: mite e tiepido, caratterizzato per gran parte dell'anno dagli alisei nord-orientali. Nelle zone costiere le temperature medie sono piacevoli (27° C). Il periodo più piovoso va da dicembre a marzo. In generale, le condizioni climatiche più secche e più calde e le acque più calme si trovano nelle aree sud-occidentali delle isole, quelle sottovento.

Il caldo clima tropicale, l'abbondanza di spiagge pubbliche e di ambienti oceanici e di vulcani attivi rendono l'arcipelago una destinazione popolare per i turisti, surfisti, biologi e vulcanologi.

“Aloha”. È questa la prima parola che probabilmente sentirete toccando il suolo di queste bellissime isole, un termine dal suono dolce, musicale, pronunciato da una ragazza isolana che sorridendo accoglie i visitatori con la “lei”, la tipica ghirlanda di fiori Hawaiiana. Anche se “Aloha” è usato come augurio o più comunemente come saluto, in realtà è una parola che non si può tradurre facilmente, perché racchiude in se i valori, la filosofia, lo stile di vita e lo “spirito” stesso di un intero popolo. Uno spirito buono, gentile che promuove il rispetto reciproco, l’amore per la terra e la natura e che ha permesso l’integrazione e la pacifica convivenza fra i diversi popoli che qui si sono ritrovati. Quando sentite Aloha dunque, rilassatevi, vuol dire che siete arrivati alle Hawaii, dove nessuno va di fretta, se non i turisti che non si sono ancora adattati ai ritmi locali.

Fly & Drive